Sergio_BolognaSergio Bologna

Presidente dell’AIOM dall’aprile 2015, è membro del Comitato Direttivo del C.I.S.Co., Council of Intermodal Shipping Consultants, sezione italiana, membro del Comitato Scientifico della Fondazione “Luigi Micheletti” di Brescia, socio onorario dell’Associazione Tedesca di Logistica (BVL), ha partecipato alla stesura del Piano Nazionale dei Trasporti e della Logistica presso il Ministero dei Trasporti (1998-2001) e del Piano Nazionale della Logistica (2010-2011). E’ stato per diversi anni l’esperto del CNEL per i problemi della logistica ed uno dei fondatori del Club Eurotrans, équipe di ricerca di 9 paesi europei (1990-2016).
E’ uno dei promotori dell’Associazione Consulenti Terziario Avanzato (ACTA).

 


PRINCIPALI ATTIVITÀ

  • Rapporto di ricerca del Club Eurotrans al Congresso Mondiale di Economia dei Trasporti pubblicato nei Proceedings (Lione 1992)
  • Rapporti diversi per la Conferenza Europea dei Ministri dei Trasporti (Parigi, 1989-1994-2002).
  • Indagine sui porti marittimi per l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (1994).
  • Piano regolatore del Porto di Cagliari (1996)
  • Business Plan di una nuova linea merci di collegamento marittimo Sardegna-Continente per conto di una compagnia di navigazione.
  • Coordinatore e responsabile del settore trasporto merci e logistica del Piano Generale dei Trasporti presso il Ministero dei Trasporti con i dicasteri Burlando, Treu e Bersani (1998-2001)
  • Membro del gruppo ristretto per la redazione del documento di Piano da sottoporre al CIPE (2001)
  • Vicepresidente dell’Associazione Italiana di Logistica (2000-2003)
  • Consulente della Presidenza del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (Cnel) su reti logistiche e successivamente esperto della V Commissione su infrastrutture marittimo-portuali, 2001-2004 e 2009-2010.
  • Consulente dell’Amministratore Delegato di Trenitalia (2001-ottobre 2004).
  • Consulenze diverse per l’Interporto di Bologna sui collegamenti ferroviari coi porti (2004/05).
  • Consulente dell’Assessorato ai Trasporti e alla Mobilità della Regione Campania fino all’aprile 2006.
  • Advisor di Sviluppo Italia su progetti di nuovi porti nel Mezzogiorno (2005/2006).
  • Consulente dell’Autorità Portuale di Trieste per l’elaborazione del Piano Operativo Triennale (2007)
  • Consulente della Regione Emilia-Romagna per il posizionamento strategico del porto di Ravenna e per il progetto Interreg PORTUS
  • Consulente dell’Amm. Delegato di FS per i servizi ferroviari ai porti da luglio 2007 a dicembre 2008
  • Consulente dell’Associazione dei Porti Italiani per la preparazione dei documenti strategici.
  • Coordinatore per la Serbia e il Montenegro del progetto ITALBALK delle regioni italiane, capofila Regione Campania, (2009-2010).
  • Advisor del progetto PALIO della Regione Piemonte, sotto il coordinamento dell’Università del Piemonte Orientale (2008-2011).
  • Coordinatore dello studio sui sistemi intermodali degli Interporti di Bologna, Verona Quadrante Europa e Padova (2010-2011).
  • Relatore alle Assemblee Nazionali degli Agenti Marittimi Italiani nel 2014 e 2015.

LE PIÙ RECENTI PUBBLICAZIONI:

  • “Le multinazionali del mare. Letture sul sistema marittimo-portuale”, Egea Editore Milano, 2010, pp. 325.
  • “Banche e crisi, dal petrolio al container”, Derive e Approdi, Roma 2013 pp. 200.
  • “Knowledge Workers. Dall’operaio massa al freelance”, Asterios Editore, Trieste 2015.
  • “La New Workforce. Il movimento dei freelance. Origini, caratteristiche, sviluppo”, Asterios Editore, Trieste 2015.
  • “Tempesta perfetta sui mari. Il crack della finanza navale”, Derive&Approdi, 2016, pp. 206.